Scheda Macchinario


Immagine rappresentane il macchinario
Marca: ESAB Saldatura S.p.A. Milano
Modello: MIG 5000i
Tipologia: Saldatrici ad arco
Alimentazione: Elettrica 220V-380V
Norma di riferimento: UNI EN 12198-1
Classificazione ai sensi della norma CEI-EN 62471 / CEI-EN 60825-1: Non applicabile
Categoria di cui alla norma UNI-EN12198-1 Non disponibile

ANAGRAFICA SORGENTE
Tipologia: arco elettrico - GMAW MIG
Emissione: Continua
n° corpi illuminanti: 1
Marca: filo continuo - gas Argon e CO2 su acciaio
Modello: 330A gas Argon vel filo 15 m/min
Classificazione ai sensi della norma CEI-EN 62471 / CEI-EN 60825-1: Non disponibile
Norma di riferimento: NON DISPONIBILE

NOTE: disponibile calcolatore on line per calcolo attenuazione DPI alle varie distanze http://www.portaleagentifisici.it/fo_ro_artificiali_intro_calcolo_esposizione_saldatura.php?&lg=IT
TIPOLOGIE DI EMISSIONI RILEVANTI  
                                       
            780 ÷ 3000 (IRA e IRB)    
            780 ÷ 1400 (IRA)                    
        380 ÷ 1400
(Visibile e IRA)
                   
      315 ÷ 400
(UVA)
                             
    300 ÷ 700
(Luce blu)
                             
  180 ÷ 400
(UVA, UVB e UVC)
                             
⇐ BANDA ⇒    
Principali misure di tutela da mettere in atto ai fini della sicurezza:
  1. Gli operatori devono proteggere la cute e gli occhi
  2. Compartimentare la zona di lavoro con schermi opachi, i lavoratori che operano all'interno della zona di lavoro devono usare i DPI

Misure sul Campo (Clicca per visualizzare le misure in campo)

Referente:
AUSL 7 Siena - Laboratorio Agenti Fisici Andrea Bogi (andrea.bogi@uslsudest.toscana.it)

Rif.D.lgs 81/08 INTERVALLO DELLO SPETTRO ORGANI BERSAGLIO RISULTATO Val.
a ES (Ultravioletto) Occhi e cute Maggiore del VLE 30.6 W m-2
b EUVA (Ultravioletto A) Occhi Maggiore del VLE 19.6 W m-2
c,d LB (Luce blu, sorgente estesa) Occhi Non disponibile
e,f EB (Luce blu, sorgente piccola) Occhi Maggiore del VLE 11.6 W / m2
  LAFA (Luce blu, sorgente estesa, afachici) Occhi Non disponibile
  EAFA (Luce blu, sorgente piccola, afachici) Occhi Non disponibile
g,h,i L R (Visibile e Infrarosso A) Occhi da 50% ÷ 80% del limite
j,k,l L R (Infrarosso A) Occhi Non disponibile
m,n EIR (Infrarosso A + Infrarosso B) Occhi Non disponibile
o Eskin (Visibile + Infrarosso A + Infrarosso B) Cute Non disponibile
DISTANZA SENSORE SORGENTE
150
cm
TEMPO DI ESPOSIZIONE MASSIMO
1
secondi
DISTANZA RADIALE DI SICUREZZA
27000
cm
Referente:
AUSL 7 Siena - Laboratorio Agenti Fisici Andrea Bogi (andrea.bogi@uslsudest.toscana.it)

Rif.D.lgs 81/08 INTERVALLO DELLO SPETTRO ORGANI BERSAGLIO RISULTATO Val.
a ES (Ultravioletto) Occhi e cute Maggiore del VLE 4 W m-2
b EUVA (Ultravioletto A) Occhi Maggiore del VLE 3 W m-2
c,d LB (Luce blu, sorgente estesa) Occhi Non disponibile
e,f EB (Luce blu, sorgente piccola) Occhi Maggiore del VLE 1 W / m2
  LAFA (Luce blu, sorgente estesa, afachici) Occhi Non disponibile
  EAFA (Luce blu, sorgente piccola, afachici) Occhi Non disponibile
g,h,i L R (Visibile e Infrarosso A) Occhi Irrilevante
j,k,l L R (Infrarosso A) Occhi Irrilevante
m,n EIR (Infrarosso A + Infrarosso B) Occhi da 20% ÷ 50% del limite
o Eskin (Visibile + Infrarosso A + Infrarosso B) Cute Non disponibile
DISTANZA SENSORE SORGENTE
150
cm
TEMPO DI ESPOSIZIONE MASSIMO
7
secondi
DISTANZA RADIALE DI SICUREZZA
10000
cm
Note: corrente 150A velocità filo 6 m/min
LOADING TIME: 0.009 s.
XS SM MD LG XL

info@portaleagentifisici.it