Scheda Macchinario


Immagine rappresentane il macchinario
Marca: INFRARR snc MI
Modello: PRO 41
Tipologia: Essiccatori ad infrarossi
Potenza: 6 kW
Alimentazione: Elettrica 220V-380V
Norma di riferimento: NON DISPONIBILE
Classificazione ai sensi della norma CEI-EN 62471 / CEI-EN 60825-1: Non disponibile
Categoria di cui alla norma UNI-EN12198-1 Non disponibile

ANAGRAFICA SORGENTE
Tipologia: lampada a incandescenza n
Emissione: Continua
n° corpi illuminanti: 4
Marca: NON DISPONIBILE
Modello: NON DISPONIBILE
Classificazione ai sensi della norma CEI-EN 62471 / CEI-EN 60825-1: Non disponibile
Norma di riferimento: NON DISPONIBILE

NOTE: La distanza di sicurezza si riferisce alla visione diretta
TIPOLOGIE DI EMISSIONI RILEVANTI  
                                       
            780 ÷ 3000 (IRA e IRB)    
            780 ÷ 1400 (IRA)                    
        380 ÷ 1400
(Visibile e IRA)
                   
      315 ÷ 400
(UVA)
                             
    300 ÷ 700
(Luce blu)
                             
  180 ÷ 400
(UVA, UVB e UVC)
                             
⇐ BANDA ⇒    
Principali misure di tutela da mettere in atto ai fini della sicurezza:
  1. Evitare di avere la sorgente nel campo visivo
  2. E' necessario proteggere gli occhi se la sorgente è nel campo visivo per tempi superiori al tempo massimo indicato
  3. Necessaria formazione degli operatori: l'esposizione è irrilevante se gli operatori sono informati sulle appropriate modalità operative

Misure sul Campo (Clicca per visualizzare le misure in campo)

Referente:
AUSL 7 Siena - Laboratorio Agenti Fisici Andrea Bogi (andrea.bogi@uslsudest.toscana.it)

Rif.D.lgs 81/08 INTERVALLO DELLO SPETTRO ORGANI BERSAGLIO RISULTATO Val.
a ES (Ultravioletto) Occhi e cute Irrilevante
b EUVA (Ultravioletto A) Occhi Irrilevante
c,d LB (Luce blu, sorgente estesa) Occhi Irrilevante
e,f EB (Luce blu, sorgente piccola) Occhi Non applicabile
  LAFA (Luce blu, sorgente estesa, afachici) Occhi Irrilevante
  EAFA (Luce blu, sorgente piccola, afachici) Occhi Non applicabile
g,h,i L R (Visibile e Infrarosso A) Occhi Irrilevante
j,k,l L R (Infrarosso A) Occhi Irrilevante
m,n EIR (Infrarosso A + Infrarosso B) Occhi Maggiore del VLE 2150W m-2
o Eskin (Visibile + Infrarosso A + Infrarosso B) Cute da 20% ÷ 50% del limite 2150 W m-2
DISTANZA SENSORE SORGENTE
70
cm
TEMPO DI ESPOSIZIONE MASSIMO
17
secondi
DISTANZA RADIALE DI SICUREZZA
400
cm
Note: Dimensioni relative alla singola lampada elogena
Referente:
AUSL 7 Siena - Laboratorio Agenti Fisici Andrea Bogi (andrea.bogi@uslsudest.toscana.it)

Rif.D.lgs 81/08 INTERVALLO DELLO SPETTRO ORGANI BERSAGLIO RISULTATO Val.
a ES (Ultravioletto) Occhi e cute Irrilevante
b EUVA (Ultravioletto A) Occhi Irrilevante
c,d LB (Luce blu, sorgente estesa) Occhi Irrilevante
e,f EB (Luce blu, sorgente piccola) Occhi Non applicabile
  LAFA (Luce blu, sorgente estesa, afachici) Occhi Irrilevante
  EAFA (Luce blu, sorgente piccola, afachici) Occhi Non applicabile
g,h,i L R (Visibile e Infrarosso A) Occhi Irrilevante
j,k,l L R (Infrarosso A) Occhi Irrilevante
m,n EIR (Infrarosso A + Infrarosso B) Occhi da 20% ÷ 50% del limite 40W m-2
o Eskin (Visibile + Infrarosso A + Infrarosso B) Cute Irrilevante 40 W m-2
DISTANZA SENSORE SORGENTE
130
cm
LOADING TIME: 0.011 s.
XS SM MD LG XL

info@portaleagentifisici.it